• Home
  • News
  • A San Martino… ogni mosto diventa vino!

A San Martino… ogni mosto diventa vino!

L’11 novembre si avvicina e tutti i salentini cominciano a fare scorta di vino novello per celebrare a dovere San Martino. Per questo autunno 2018 Cantine San Pancrazio vi propone il suo magnifico Terre di Sole, un novello tipico del nostro territorio ottenuto da Alberelli Pugliesi coltivati a 65 metri sul livello del mare.

Terre di Sole è composto al 70% da uva Negramaro e 30% da Malvasia Nera, che selezioniamo e vendemmiamo in cassetta dalla seconda metà di settembre. Le uve raccolte vengono successivamente poste in vasche vetrificate, chiuse ermeticamente e suturate con anidride carbonica, in modo che inizi una speciale fermentazione intercellulare tipica dell’ambiente anaerobico. Il tutto per circa 12 giorni. Dopodiché le uve vengono estratte e sottoposte ad una delicata spremitura.
Così si ottiene il nostro magnifico vino novello Terre di Sole, dal colore rosso rubino con riflessi violacei e il gusto secco, morbido ed armonico. La sua gradazione alcolica è di 13,5% vol. e vi consigliamo di servirlo ad una temperatura compresa tra i 18° e i 20°, magari accompagnato da un bel piatto di pappardelle ai funghi oppure accanto a una coppa di caldarroste ancora fumanti da gustare con gli amici. 
Lasciatevi conquistare dal suo profumo vinoso e fruttato, tipico del sottobosco autunnale: per il San Martino 2018 scegli il vino novello Terre di Sole di Cantine San Pancrazio. 
Disponibile dal 30 ottobre presso la nostra sede di via del Mare a San Pancrazio Salentino (BR): venite a trovarci sabato 3 e sabato 10 novembre e vi accoglieremo con una degustazione di Terre di Sole e caldarroste!

A San Martino… ogni mosto diventa vino!

Il sito cantinesanpancrazio.it utilizza cookies per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Chiudendo questo banner si acconsente all’uso dei cookies.